• Verniciatura cataforetica accessori moda

Tecknolab

Tecknolab

Test e analisi al servizio delle grandi case di moda

Report di qualità e servizi di analisi personalizzati. Controlli scientifici su processi artigianali. Il modo migliore per offrire garanzie ai nostri clienti

Tecknolab è il nostro laboratorio chimico interno. Un’evoluzione dell’approccio ai servizi di verniciatura cataforetica e un’ulteriore garanzia per le grandi case di moda. Tecknolab nasce come vero e proprio servizio a supporto della produzione e del controllo-qualità ma può essere utilizzato dai nostri clienti anche per servizi di analisi personalizzati, su accessori, finiture e vernici.

Gli investimenti in strumentazione e personale specializzato sono il frutto di una visione che fa del controllo scientifico il metodo migliore per garantire durata e resa estetica delle vernici. La certezza della scienza che completa l’unicità delle capacità artigiane.

Il laboratorio non si limita solo ad eseguire i test sugli accessori: le analisi QC partono dal controllo dei lotti di materia prima come vernici, solventi, agenti di pre-trattamento etc., per assicurare una buona base di partenza per le formulazioni vernicianti successive.

Quality Report

Come si conclude tutto il processo

I processi avviati all’interno di Tecknolab si concludono con l’attestazione del certificato di analisi.

M. 3497640831
T. 
0575 44 23 30

Info Quality Report:
laboratorio@tecknolab.it

Laboratorio R&D:
m.crulli@tecnomet-srl.com

I valori aggiunti del laboratorio e i servizi che mettiamo a disposizione

Il laboratorio esegue delle analisi standard su tutti i processi di lavorazione. Alla fine di tali test produce un report di qualità (Quality Report) che attesta gli standard garantiti dal processo di verniciatura cataforetica e assicura al cliente la durata della vernice e la sua reazione agli agenti esterni.

Controllo qualità

Partnership

Il laboratorio si pone l’obiettivo di garantire al cliente alti standard di qualità, nell’ottica di avviare una partnership solida con il brand

Proattività

Ricerca & Sviluppo

Il ruolo del laboratorio si lega direttamente a tutto il processo di R&D, con l’obiettivo di trovare sempre la miglior soluzione di verniciatura per ogni tipologia di accessorio

Affidabilità

Standard di riferimento Accredia

Gli standard seguiti sono quelli di laboratori certificati Accredia per ottenere un master di riferimento da
seguire per il controllo qualità

Quality Report

Garanzia al cliente

Un report specifico e dettagliato contenente i risultati ottenuti nel controllo qualità per i vari test richiesti. Un certificato che assicura la correttezza delle analisi e dei valori indicati dal report

Assistenza garantita

Supporto specializzato

Il laboratorio è sempre a disposizione del cliente per fornire un servizio di assistenza e di expertise
scientifica sui test di laboratorio

Test e analisi personalizzate

Su richiesta del cliente

Tecknolab è un laboratorio interno alla nostra azienda ma è al servizio dei brand di moda. I nostri clienti possono richiedere servizi di analisi specifiche anche su accessori e processi di lavorazione condotti da altre aziende

Test di controllo non distruttivi

Il laboratorio esegue delle analisi standard su tutti i processi di lavorazione. Alla fine di tali test produce un report di qualità (Quality Report) che attesta gli standard garantiti dal processo di verniciatura cataforetica e assicura al cliente la durata della vernice e la sua reazione agli agenti esterni.

Il test per il controllo del processo di verniciatura viene effettuato senza intaccare l’oggetto.

  • Analisi qualitativa delle vernici in entrata
  • Analisi su formulazioni e accessori finiti
  • Ricerca&Sviluppo su nuove vernici

  • Misurazione dello spessore della vernice applicata sia su materiali ferrosi (ferro o acciaio) sia su quelli non ferrosi (ottone, zama e alluminio)
  • Controllo qualità di processo al fine di mantenere una riproducibilità costante sui pezzi verniciati

  • Sistema di acquisizione dei valori di temperatura minima, massima e media dei forni

  • Strofinamento con 50 doppi passaggi con un batuffolo di cotone imbevuto di MEC (Metil Etil Chetone) sulla superficie interessata

Test di controllo distruttivi

Dalle analisi sulla resistenza a quelle sullo spessore delle vernici. Fino ai test personalizzati

Sono test che si rifanno a normative vigenti nel campo della verniciatura o a test interni concordati con il cliente.

Le analisi  all’interno di Tecknolab vengono condotte con strumentazioni di ultima generazione che misurano l’adesione della vernice al supporto, l’elasticità e la durezza della vernice stessa, la resistenza all’usura, alla corrosione e allo stress termico.

Tali test danno la certezza scientifica del grado di resistenza di un processo di verniciatura, certificano la sua durata nel tempo e permettono anche di conoscere nel dettaglio la composizione dei bagni cataforetici e ispezionare le superfici degli accessori, sia grezze che verniciate.

Di seguito tutti i test che possiamo effettuare:

  • UNI EN ISO 2409:2013 NF EN ISO 27874

  • Per testare l’adesione della vernice al supporto di base.

  • METODO INTERNO
  • Per testare la resistenza alla rottura della vernice per cadute progressive

  • UNI EN ISO 9227:2012

  • Controllo per valutare la resistenza alla salinità umidostatica controllata

  • UNI EN ISO 4611:2011

  • Controllo per valutare l’esposizione nel lungo termine della vernice con/senza pelle in ambienti umidostatici

  • UNI EN ISO 4611:2011

  • Controllo per valutare l’esposizione nel lungo termine della vernice con/senza pelle in ambienti umidostatici

  • NF S 80-772/2010

  • Per valutare l’esposizione nel lungo termine della vernice ai principali componenti del sudore umano.

  • ISO 3160/2:2015

  • Per valutare l’esposizione nel lungo termine della vernice ai principali componenti del sudore umano.

  • ISO 105-D01

  • Per valutare la resistenza chimica ai solventi normalmente utilizzati per il lavaggio a secco

  • ISO 2813:2014
  • Per valutare le coordinate colorimetriche (con il relativo errore) e il gloss della superficie verniciata

Turbula

30 min o 3 min prima di un test in camera climatica

  • ISO 23160:2011

  • Per valutare la resistenza della vernice all’usura meccanica.

La strumentazione di cui è dotato il nostro laboratorio

Strumentazioni e macchinari specifici per attività, misurazioni e verifiche

Tecknolab è dotato di strumentazioni di ultima generazione per la misurazione dell’adesione della vernice al supporto, dell’elasticità e della durezza della vernice stessa, della resistenza all’usura, alla corrosione e allo stress termico.

GC-UV con HSS

Controllo componenti all’interno dei bagni cataforetici, compresa la presenza o meno di sostanze nocive e inquinanti.

Camera climatica

Per valutare la resistenza alla corrosione e allo stress termico (es. nebbia salinacalore umido e seccosudore sintetico)

Lavaggio a secco

Per valutare la resistenza del colore al percloroetilene.

Microscopio digitale portatile

Per ispezionare nel dettaglio le superfici grezze e quelle verniciate

Quadrettatura

Per testare l’adesione della vernice al supporto di base.

Misuratore di elasticità

Per misurare il grado di elasticità delle vernici.

Spettrometro UV

Misura delle coordinate di colore L*a*b and L*c*h per valutare eventuali differenze cromatiche.

Pencil test

Per misurare il grado di durezza della vernice sul supporto.

Turbula

Per valutare la resistenza della vernice all’usura meccanica.

Glossmetro

Per misurare il grado di brillantezza della vernice sul supporto.